Maxischermi Led: realizzare lo spot efficace Totalvision 12:34

Come sfruttare al meglio le potenzialità dei Maxischermi Led in 10 semplici step

Step 1. Durata dello Spot

Il nostro pay-off per il servizio Maxischermi Led è: “15 secondi di protagonismo”. Badate bene, non è un caso se poniamo l’accento sulla durata della comunicazione offerta.
15 secondi dovrebbe essere la durata massima dello spot per due ragioni principali:

  • la pubblicità che colpisce davvero è quelle che riassume tutto in una frase o in pochi concetti
  • dobbiamo comunicare a persone in transito, in movimento, spot troppo lunghi rischiano di non essere apprezzati nella loro interezza per il poco tempo a disposizione oppure perchè troppo elaborati.

Vai a maxischermi a led

Step 2. Sii breve ed efficace

Anche per gli schermi led digitali, così come per i cartelloni pubblicitari (vedi articolo Buone pratiche per i manifesti pubblicitari) la capacità di sintesi è l’ingrediente principale per imprimere il messaggio.
Utilizza non più di dieci parole totali sull’intero display – inclusi la tagline logo / prodotto. Non inserire più di sette parole per il titolo e scegli sempre concetti brevi e di rapida comprensione.

Step 3. Testo di grandi dimensioni

 I maxischermi led devono trasmettere immagini dinamiche e video devono dunque essere semplici, chiari e di facile lettura. Niente effetti come ombreggiatura o trasparenze, anche se sul vostro desktop possono sembrare molto accattivanti, hanno una pessima resa sul maxischermo a Led. Questo perchè, nonostante le grandi dimensioni, lo schermo a LED ha molti meno pixel del monitor del PC.

Step 4. Usa il grassetto, senza grazie

Come per i manifesti pubblicitari prediligi sempre caratteri grandi e leggibili. A 200 metri, le linee sottili si dissolvono o non vengono percepite, per cui evita elementi decorativi, il corsivo o i caratteri con grazie. Come regola generale, devi fornire al tuo messaggio la migliore leggibilità possibile.

Step 5. Mantieni un unico messaggio o un’idea predominante

Semplifica tutto. Non presentare un messaggio complesso con numerose immagini. Cerca di capire subito cosa vuoi comunicare o quale azione vuoi far compiere al tuo pubblico e concentrati su quello cercando di non perdere di vista il motivo per cui stai comunicando.

Step 6. Metodo Colore

. Usa il profilo colore RGB per i maxischermi led così come faresti per un sito web, un televisore o monitor del computer.

Step 7. Evita gli sfondi bianchi

Per ottenere il bianco, deve essere attivata una combinazione di tre colori alla loro massima luminosità. Di conseguenza, gli sfondi bianchi rischiano di sbiancare e “lavare via” il resto degli elementi grafici di cui si compone la creatività del tuo spot.

Step 8. Utilizza colori diversi tra loro

Satura molto i colori e crea combinazioni di colori contrastanti o che funzionino meglio per la visualizzazione da lunghe distanze. Ad esempio, sfondo scuro e testo molto chiaro e viceversa, tenendo bene a mente che esistono i colori complementari, che abbinati insieme riescono a garantire un ottimo stacco l’uno dall’altro.

Step 9. Crea un design ad alto contrasto

Scegli colori brillanti e decisi ed evita le sfumature e i pattern troppo complessi.

Step 10. Comunica la novità

Inserisci nel tuo spot qualcosa di nuovo, di attuale o utile. Fornisci costantemente dei contenuti nuovi: promozioni oppure curiosità, cercando di cambiare con una certa frequenza il messaggio che appare sullo schermo. Se saprai interessare continuamente la gente si soffermerà più volentieri a guardarlo chiedendosi:”Cosa c’è di nuovo oggi?”